RSS
  • Recensione Evidence - "The Layover EP" su RapManiacZ

    Gen 26 2009, 15:07

    Evidence The Layover EP Decon Recensione

    Dopo il bollettino meteo del duemilasette, Evidence giunge ad un'altra tappa della sua carriera solista. Devo ammettere che "The Weatherman" non è che mi avesse entusiasmato particolarmente, invece con "The Layover", pur non avendo confezionato uno di quei lavori che passeranno alla storia, le cose sembrano funzionare meglio, complice anche il formato breve e più digeribile dell'EP. Assodato che Mr. Slow Flow o lo ami o ti sta sul cazzo, il risultato è abbastanza omogeneo, nonostante numerosi featuring sia alle macchine che al microfono per un totale di nove pezzi più skit. La titletrack ed il primo singolo estratto godono entrambe delle produzioni di Khrysis, che pur non incontrando propriamente il mio gusto, devo ammetterlo, fanno la loro porca figura. Specialmente "For Whom The Bell Tolls", che oltre a Blu e Phonte dei Little Brother vede anche la partecipazione nell'hook di Will.I.Am... beh, finché si tratta di un ritornello orecchiabile... Il mio brano preferito è però senz'altro "So Fresh", dove l'ALChimia tra i due Step Brothers è EVidente. A far da contraltare il momento paranoia: "Solitary Confinement", un po' il pezzo che mi convince meno. Ottima "Don't Hate" (che vede Evidenza anche in veste di producer), senz'altro il pezzo più scavezzacollo dell'album in compagnia del buon Defari. Dopo averci dimostrato quanto è figo flirtare con le hostess di terra, le ultime quattro tracce filano lisce fino all'altra produzione di Michael Perretta: si passa per la bassline potentissima di "The Far Left", una strumentale di Babu senza lode né infamia ("Rain Or Shine"), il bel cantato di Aloe Blacc ("To Be Determined") e, appunto, "The Cold Weather". Tirando le somme, ho deciso di dare un voto di confine in attesa della prossima fatica, "Cats & Dogs", che magari scioglierà un po' di dubbi su dove il nostro voglia andare a parare. Uhm, ho detto tutto? Ah no, dimenticavo i video! La Decon ha prodotto un bel po' di videoclip estratti da questo EP (e non solo) a cui infatti è stato allegato un DVD. Ma se anche voi come me avete il portafogli allergico al cash, potete sempre accontentarvi di vederli qui (http://www.youtube.com/user/yesimevidence). Inoltre per i fan più sfegatati segnalo anche un mixtape (omonimo) di Dj Skee che ha preceduto l'uscita e si può tranquillamente downloadare a questo URL (http://www.dubcnn.com/mixtapes/evidence-skee-thelayover/).