Biografia

Pascal Arbez, aka Vitalic, inizia la sua carriera frequentando la scena techno, dove diventa amico di Michel Amato, conosciuto come The Hacker, che gli suggerisce di mandare le track a DJ Hell, a Monaco. Il sound di Vitalic raccoglie consensi, e la International Deejay Gigolos di Hell, pubblica il suo primo EP Poney. E’ il 2001, e le quattro tracce contenute nel primo lavoro mettono subito in mostra il suo talento per il dancefloor. Il brano La Rock 01 viene suonato in tutti i club, e le piste da ballo si infiammano sulle note del suo sound martellante, acido e contagioso.
Dopo il successo raggiunto con il primo EP, Vitalic lavora con The Hacker, DJ Tonio, e Linda Lamb, cantante e autrice di New York. Quest’ultima collaborazione confluisce in All You Can Eat, EP del 2003.
Il 2005 è un anno molto prolifico e vede la pubblicazione di Fanfares EP, My Friend Dario, e dell’attesissimo album d’esordio OK Cowboy. Frutto di tre anni di duro lavoro, il CD è la quint’essenza della musica elettronica e, come Vitalic stesso lo ha definito, è un mix sperimentale di dance music, sonorità da organo e musica francese.

Autore modifica: BerLa (data: Set 15 2007, 9:30)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 1. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.