Biografia

Grandi ammiratori dei Beatles, eseguirono in modo del tutto personale cover di Ticket To Ride ed Eleanor Rigby ma il grande successo arrivò con una versione dura e psichedelica di You Keep Me Hangin’ On, brano portato al successo dalle Supremes.
Un’altra cover che li ha consegnati alla storia della musica moderna è quella di Some velvet morning, un brano morbido originariamente composto da Lee Hazlewood, ed eseguito dall’autore in duetto con Nancy Sinatra. I Vanilla ne danno un interpretazione personalissima, decisamente psichedelica e portata alla ricerca di sonorità estremamente stridenti con l’originale e che ne fanno un sorta di manifesto della psichedelia.
Degne di nota anche reinterpretazioni in chiave moderna di celebri brani di musica classica.

Discografia
Vanilla Fudge (1967)
The Beat Goes On (1968)
Renaissance (1968)
Near The Beginning (1969)
Rock & Roll (1970)
While The World Was Eating [Pigeons] (1970)
Star Collection (1974)
Two Originals (1976)
Best Of Vanilla Fudge (1982)
Mystery (1984)
Live: The Best Of Vanilla Fudge (1991)
Concert Collection [Live] (1993)
Psychedelic Sundae: The Best Of Vanilla Fudge (1993)
Hits (1997)
People Get Ready (2001)
Returns (2002)
Vanilla Fudge (2002)

Autore modifica: bad-trip (data: Giu 4 2008, 10:45)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 1. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.