Scopri nuova musica

Last.fm è un servizio di esplorazione musicale che ti offre consigli personalizzati in base alla musica che ascolti.

Crea il tuo profilo su Last.fm Chiudi finestra

The Ink Spots

Tag

I tag degli altri

Altri tag

Biografia

Gli Ink Spots sono uno dei maggiori complessi vocal jazz- doo wop di origine afroamericana, che ottennero un discreto successo tra gli anni trenta e quaranta. Composero qualche canzone anche nei primi anni cinquanta.
Tra i loro singoli di maggior successo, si ricordano If I Didn’t Care, My Prayer, Maybe, I Don’t Want to Set the World on Fire, When The Swallows Come Back To Capistrano, I Cover The Woterfront, Christopher Coloumb, Coquette e Java Jive. Molto spesso, detti brani fanno comparsa nelle colonne sonore di videogiochi e film.

Gli Ink Spots videro diverse formazioni nel corso della loro carriera, e spesso questi cambi portarono a modifiche del sound, cosa che avvenne con l’ultima delle loro formazioni, che riprese l’intero repertorio storico trasformandolo in chiave pop, molto più facilmente ascoltabile, almeno per le nuove generazioni, dunque la chitarra acustica viene sostituita dal suono più morbido del clean dell’elettrica, e viene introdotta la batteria. Inoltre 3 canzoni sono state usate per la colonna sonora del videogioco Fallout 3, in particolare:
“Maybe”
“I Don’t Want To Set The World On Fire”
“Into Each Life Some Rain Must Fall” in collaborazione Ella Fitzgerald

Video

Album più ascoltati

Trend di ascolto

236.662ascoltatori totali
2.659.637scrobbling totali
Trend di ascoltatori recente:

Inizia a eseguire lo scrobbling e tieni traccia dei tuoi ascolti

Gli utenti di Last.fm eseguono lo scrobbling della musica che ascoltano su iTunes, Spotify, sulla radio e su oltre 200 altri lettori.

Crea un profilo su Last.fm

Bacheca

Aggiungi un commento. Accedi a Last.fm o registrati.

In ascolto

Maggiori ascoltatori