Biografia

I Symphony X sono un gruppo musicale di Middletown - New Jersey, Stati Uniti, il cui stile è riconducibile al Progressive-Power Metal Americano con evidenti influenze Sinfonico-neoClassiche, Thrash Metal e Pomp/Hard Rock.

Michael Romeo nel 1994 decide di creare una sua band due anni dopo la pubblicazione del suo Disco solista The Dark Chapter che riscosse già un discreto successo, così contatta Thomas Miller al basso, Jason Rullo alla batteria, Rod Tyler alla voce e Michael Pinnella alle tastiere. Nascono così ufficialmente i Symphony X che nell’autunno dello stesso anno danno alle stampe l’omonimo album Symphony X. L’album ottiene un discreto successo grazie allo stile che fonde Progressive Metal e Metal neoClassico e all’ottima prova di tutti i musicisti, ad eccezione del cantante Rod Tyler, bravo ma non all’altezza dei suoi colleghi.

Infatti quando, all’inizio del 1995, il gruppo pubblicò il secondo album The Damnation Game, dietro al microfono arrivò lo storico cantante della band Russell Allen, che diede un notevole contributo a creare il sound che avrebbe caratterizzato la band in futuro.

Nel 1997 dopo più di un anno di lavoro il gruppo rilascia The Divine Wings Of Tragedy, da molti considerato il capolavoro della band, dove si fondono e si amalgamano perfettamente tutte le caratteristiche del sound Symphony X. Il successo con la critica va di pari passo con quello commerciale (l’album venderà nel solo Giappone oltre 100.000 copie).

Alla fine del 1997 Jason Rullo è costretto ad abbandonare la band per problemi personali e contrasti con il bassista Thomas Miller, così viene temporaneamente assunto l’ottimo Thomas Walling. La band nel 1998 rilascia il quarto album Twilight In Olympus. Dopo questa uscita il gruppo inizia il suo primo tour in Europa e Giappone ottenendo ottimi riscontri in particolare nel paese del Sol Levante, dove ormai esiste un gruppo molto nutrito di fan. Nello stesso anno Thomas Miller abbandona la band, sostituito da Michael Lepond.

Alla fine del 1998 venne pubblicata la prima raccolta, Prelude To The Millennium, che contiene una riedizione della canzone Masquerade, presente nel primo album, cantata ora da Russell Allen e chiamata semplicemente Masquerade ‘98.

Nel 2000, dopo quasi un anno di lavoro, vede la luce V: The New Mythology Suite, primo concept album della band che vede il ritorno dietro le pelli di Jason Rullo ed una maggiore attenzione alle Orchestrazioni che donano un’atmosfera Mistica all’intero lavoro. Le sonorità si fanno più maestose, il suono in diversi frangenti diviene claustrofobico, oscuro e ciò consentì ai Symphony X di diversificarsi fortemente da altre band dello stesso genere, rendendo la proposta musicale del gruppo unica ma anche imitata da molte bands negli anni a venire (come ad esempio gli Adagio, Unearth in brani come “Sanctity Of Brothers” e “This Time Was Mine”, Circus Maximus, Outworld, primi Magnitude 9 o gli Italiani DGM ed Empyrios. Il concept è basato sul Mito di Atlantide e per la prima volta l’album fu venduto, tra l’altro con ottimo successo, anche negli USA.

Dopo questa uscita, la band si è dedicata ad un lungo tour Mondiale, durante il quale durante uno Show a Parigi fu registrato il loro primo Live, pubblicato poi nel 2001 con il titolo Live On The Edge Of Forever.

Nel 2002 la band dà alle stampe The Odyssey, album contenente tra l’altro un’ambiziosa suite basata sull’Odissea di Omero che ricevette ottimi riscontri da fans e critica e vide una decisiva sterzata stilisica verso un sound più tagliente e Thrashy. Notevole è la title-track che possiede Orchestrazioni abilmente arrangiate in strutture Metal che passano con disinvoltura da partititure Progressive a momenti estremamente Epici ed emozionali.

Il nuovo album, intitolato Paradise Lost, è stato rilasciato il 26 giugno 2007, dopo quasi cinque anni di attesa e ha rappresentato un’ottima sintesi di tutto il percorso musicale della band riletto attraverso un approccio ancora più aggressivo e diretto senza tuttavia tralasciare la forte componente melodica e tecnica. In alcuni brani tra cui Domination Russell Allen ha utilizzato uno stile vicino allo e al propri del mantenendo intatta l’impostazione melodica, estremizzando certe idee già presenti a partire da The Divine Wings Of Tragedy.

Nella seconda metà del 2007 la band ha partecipato come Opener al tour dei Dream Theater, esibendosi nella penisola Italiana durante cinque date in ottobre, suonando per circa un’ora e proponendo svariati brani dell’ultimo CD (Paradise Lost), ma anche alcuni Classici come “Of Sins And Shadows”, “Inferno” e “Smoke And Mirrors”. Il gruppo aveva già condiviso il palco con i Dream Theater nell’occasione del Gods of Metal, avvenuta pochi mesi prima, dove presentarono alcuni brani di Paradise Lost prima della sua uscita.

Il chitarrista Michael Romeo ha annunciato a novembre 2009 di aver firmato un contratto con l’etichetta Nuclear Blast e che la band sta lavorando al nuovo album, previsto per la metà del 2010.

Formazione
Attuale
Russell Allen - voce (1995-oggi)
Michael Romeo - chitarra (1994-oggi)
Michael Lepond - basso elettrico (1998-oggi)
Michael Pinnella - tastiere (1994-oggi)
Jason Rullo - batteria (2000-oggi)
Ex Componenti
Jason Rullo - batteria (1994-1997)
Rod Tyler - voce (1994-1995)
Thomas Miller - basso elettrico (1994-1998)
Thomas Walling - batteria (1997-2000)

Discografia
1994 - Symphony X
1995 - The Damnation Game
1997 - The Divine Wings Of Tragedy
1998 - Twilight In Olympus
2000 - V: The New Mythology Suite
2002 - The Odyssey
2007 - Paradise Lost

Autore modifica: gio_rock (data: Lug 20 2010, 19:08)

Collegamento alle fonti (visualizza cronologia)

Wikipedia: Symphony X

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 8. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.

Ulteriori informazioni

Da altre fonti.

Collegamenti