Biografia

Gli Spiral Tribe nascono come sound system techno nella prima metà degli anni novanta e sono ancora oggi tra i più famosi. Il gruppo mosse i suoi primi passi nei quartieri occidentali di Londra, viaggiò per tutta l’Europa, in America Latina e in Asia in particolare nello stato di Goa in India. La loro musica e i loro ideali, insieme agli scritti attorno al concetto delle Zone Temporaneamente Autonome (TAZ) di Peter Lamborn Wilson, sono alla base della formazione di tutta la cultura dei rave (free party, teknival…) del mondo.

Dopo 2 anni di attività e l’organizzazione di eventi in quasi tutta l’Inghilterra, nel 1992 tredici membri del gruppo furono arrestati immediatamente dopo il festival di Castlemorton, una delle feste rave più grandi mai fatte in UK ( sei giorni non-stop), patria natale di questo genere di feste; alla fine del processo furono condannati dal Criminal Justice Act. Il loro processo divenne uno dei più lunghi e costosi casi della storia legale inglese, durato quattro mesi e costò ai contribuenti 4 milioni sterline.

Nel 1993, dopo essere stati prosciolti da tutte le accuse relative ai fatti di Castlemorton, qualcuno della tribe andò in Francia. Da qui il collettivo si disperse lentamente per tutta l’Europa continuando a suonare singolarmente con altri sound system, alcuni membri presero la residenza in Germania e in Olanda, lavorando nella Labworks e in altre etichette di produzione techno, Altri del collettivo si unirono alla major Big Life, probabilmente grazie anche alla pubblicità ricevuta dall’aver organizzato il rave di Castlemorton.

Durante l’estate del 1994 i membri della Spiral Tribe organizzarono per tutta Europa un gran numero di free parties (il termine free nell’accezione non indica come si potrebbe facilmente equivocare gratis, ma bensì lo spirito “libero” con cui la festa viene e veniva organizzata, il che porta spesso a rendere gratuito l’ingresso a questo tipo di manifestazioni musicali) che potevano arrivare a durare giorni e giorni (dette teknival nello specifico), normalmente non interrotte neanche all’arrivo delle forze dell’ordine.

Attorno al 1996, parte dei componenti della Spiral Tribe si trasferì in Italia, dove il movimento delle feste illegali era ancora in evoluzione e meno perseguitato dalla legge al contrario di quello che accadeva già in Francia e UK dove gli arresti e i sequestri degli impianti audio non erano rari. A Roma, verso la fine del 1997 fino all’estate 1998, vissero in uno spazio occupato chiamato Fintech, dal nome dell’ omonima fabbrica, dove le grandi feste nei capannoni industriali abbandonati e fatiscenti divennero punto di ritrovo di giovani da tutta l’Europa. In questo periodo Kaos e Sirius23, componenti della Spiral Tribe, insieme ad alcuni tra i Facom unit e gli Okupe (OQP), fondarono la Sound Conspiracy continuando a fare feste in Italia e in Europa sotto questo nome. Da quì partirono con i loro furgoni in direzione India per tornare in Europa dopo un anno.

Tutt’ora oggi molti dei partecipanti di allora sono tra i maggiori musicisti di spicco nella scena techno e dopo 16 anni ancora animano le dancefloor di tutto il mondo, tra questi possiamo ricordare Crystal Distortion, 69db, Ixindamix, MeltDown Mickey, Kaos (Sound Conspiracy) e ancora altri. Nel 2005 insieme ai Desert storm, Sound Conspiracy, Tomahawk e Teknocrates, creano un progetto di nome World Traveller Adventures, prodocuno un DVD che documenta free parties svolti a Sarajevo durante la guerra, in Africa e in India, tutte mete raggiunte con vecchi camion partendo da città europee. Sempre a marzo nello stesso anno partecipano alla Aid Asia Compilation, il cui ricavato viene devoluto in aiuto delle popolazioni colpite dallo tsunami

Autore modifica: clarkgodfather (data: Set 6 2007, 8:16)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 1. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.

Ulteriori informazioni

Da altre fonti.

Collegamenti
Componenti
Etichette