Biografia

Rebecca Black (Anaheim Hills, 21 giugno 1997) è una cantante statunitense divenuta famosa in tutto il mondo per il suo singolo Friday, pubblicato dall’etichetta discografica ARK Music Factory… In poco tempo Friday è diventato un fenomeno mediatico e ha ricevuto critiche pesantemente negative arrivando ad essere definita “la canzone peggiore della storia”. Il video musicale su YouTube è riuscito in poco più di due mesi a superare le 130 milioni di visualizzazioni.

Rebecca Black è nata il 21 giugno 1997 a Anaheim Hills, in California. È figlia di John Jeffery Black e Georgina Marquez Kelly, entrambi veterinari, ed è di discendenza spagnola, italiana, polacca e inglese. Studentessa modello, Rebecca ha studiato danza, ha partecipato ad audizioni per talent show scolastici, frequentato campi estivi musicali e, dal 2008, ha iniziato a cantare in pubblico dopo essere entrata a far parte del gruppo patriottico Celebration USA.

Verso la fine del 2010, una compagna di classe di Rebecca le ha parlato dell’etichetta discografica di Los Angeles Ark Music Factory per la quale aveva inciso dei brani. La madre di Rebecca ha pagato 4.000 dollari all’etichetta per fare in modo che la figlia registrasse una canzone e l’accompagnasse ad un video musicale.Il singolo, intitolato Friday, scritto dai proprietari di Ark Music, è stato caricato su YouTube e successivamente messo in commercio su iTunes. Il video è stato inizialmente messo su YouTube il 10 febbraio 2011 e ha ricevuto circa 1.000 visualizzazioni in un mese. Ha ottenuto notorietà il prossimo 11 marzo, cominciando a ricevere milioni di visualizzazioni in pochi giorni, divenendo persino l’argomento più discusso su Twitter e venendo sommerso da critiche negative. Il 6 maggio dello stesso anno, il video aveva più di 2.600.000 pollici in giù, un numero ingente confrontato ai pollici in su, solo poco più di 360.000. Infatti Friday è il video con più voti negativi (i cosiddetti “pollici in giù”) caricato su YouTube: ha superato anche quello prima detenuto da Baby di Justin Bieber.

Friday è stata pubblicata su iTunes il 14 marzo 2011 e il 22 marzo è stato reso noto dalla rivista musicale Billboard che aveva venduto circa 40.000 copie in una settimana. Rebecca Black ha cantato live il brano e discusso riguardo ad esso il 22 marzo al The Tonight Show. La canzone ha raggiunto le posizioni numero 58 e 33 rispettivamente nelle classifiche statunitense e neozelandese. Ha tra l’altro raggiunto la sessantesima posizione nella classifica britannica.

Il 25 marzo Rebecca ha assunto un manager e un pubblicitario. Il suo manager ha confermato che la cantante era stata contattata da varie etichette discografiche con idee per nuove canzoni e un futuro album. In un’intervista col quotidiano The Sun, la stessa Rebecca Black ha confermato che era sul punto di registrare una nuova canzone, intitolata LOL, che sarebbe stato il suo prossimo singolo, e altre canzoni per il suo nuovo album in produzione allo studio Flying Pig Productions di Los Angeles.[20] Comunque, la cantante ha poi annunciato sul suo account di Twitter che il suo prossimo singolo non si sarebbe intitolato LOL. Molti siti hanno poi riportato che non vi era in progetto nessun prossimo singolo, affermando che il manager della Black aveva confermato che “Rebecca non ha una nuova canzone intitolata LOL. Ad essere sinceri, non ha ancora registrato alcun singolo al momento.” Al momento, sta lavorando senza un contratto discografico. Ella stessa ha inoltre confermato che il suo album avrebbe contenuto canzoni del genere di Friday e che l’avrebbe voluto “appropriato e pulito”.

Autore modifica: cranfan84 (data: Mag 8 2011, 20:09)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 1. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.

Ulteriori informazioni

Da altre fonti.

Collegamenti
Etichette