Gli Offlaga Disco Pax sono un gruppo elettronico italiano.

Provenienti da Reggio Emilia, si definiscono un “collettivo neosensibilista contrario alla democrazia nei sentimenti” e pubblicano nel 2005 il loro album d’esordio “Socialismo tascabile (Prove tecniche di trasmissione)”: nove brani accomunati dallo stile - basi musicali che ricordano la new wave degli anni ‘80 su cui i testi non vengono cantati, bensì recitati - e dal filo conduttore di una “ideologia a bassa intensità” in cui racconti minimali sfiorano o si intrecciano con il tema del socialismo in varie sfaccettature: l’Emilia degli anni ‘70, la Praga post-comunista, la storia della piazza Lenin di Cavriago. Non manca, nell’inizio di un brano (Cinnamon, la storia vista attraverso i Chewing gum), una citazione sonora dei CCCP Fedeli alla linea (Allarme). Proprio ai CCCP il gruppo deve molto ma, pur affrontando lo stesso tema, non lo fa con l’aggressività di Ferretti o di chi crede in un ideale da costruire, ma piuttosto con la rassegnazione (“C’hanno preso tutto!”) di chi ammette di non esser riuscito nei suoi intenti.

L’otto febbraio 2008 esce il loro secondo album intitolato “Bachelite”, che contiene 9 brani come il precedente e sul quale è stato realizzato un documentario per la regia di Pierr Nosari, presentato in anteprima il 27 settembre 2008 a Roma, nell’ambito del Suburbia NBFilm Festival.

Autore modifica: [utente eliminato] (data: Ott 12 2008, 10:59)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 6. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.

Ulteriori informazioni

Da altre fonti.

Collegamenti
Componenti