Biografia

Umberto Giardini, conosciuto con il nome d’arte Moltheni, è un cantautore italiano, nato a Sant’Elpidio a Mare (AP) il 22 giugno 1968.

Nel 1986 assieme all’amico Andrea Medori fonda gli “Hamilton”, che poi diverranno “Hameldome”, gruppo rock con venature punk con repertorio in lingua inglese. Nel 1989 gli “Hameldome” si qualificano alle finali di Arezzo Wave e si aggiudicano il premio come miglior band emergente. Successivamente lascia il gruppo, per intraprendere altre strade, strade che lo portano in Scozia dove intraprende una intensa attività live. Tornato in Italia, gira di città in città fino ad approdare a Bologna dove esegue le sue prime registrazioni.

Nel 1997 entra in studio di registrazione per la realizzazione di brani propri, brani che desteranno l’attenzione di Carmen Consoli e Francesco Virlinzi, successivamente aprirà alcuni concerti della Consoli, e grazie a Virlinzi firmerà un contratto con la “Cyclopre Records” per la realizzazione di due album.

Nel 1999 pubblica il suo primo album dal titolo Natura in replay con brani come In centro all’orgoglio e Il circiuto affascinante, apre i concerti di Ginevra Di Marco, Verdena e Afterhours e viene selezionato per il “Brand New Tour” di MTV. Nel 2000 partecipa al Festival di Sanremo con il brano Nutriente. Nel 2001 pubblica l’album Fiducia nel nulla migliore. Dopo la prematura morte di Francesco Virlinzi, la “Cyclope Records” chiude.

Dopo quasi un anno di inattività, partecipa alla colonna sonora del film Perdutoamor di Franco Battiato, dove interpreta il brano Prigioniero del mondo. Allontanatosi dal suo stile pop-rock che va da Nick Drake a Lucio Battisti, nel 2004 registra Forma mentis, album dalle sonorità più dure, ma che non verrà mai pubblicato. Nel 2005 collabora con i Tre allegri ragazzi morti, alla realizzazione di Splendore terrore, caratterizzato da suoni acustici e minimali. Intraprende un tour, alla fine del quale realizzerà in album dove raccoglie suoi brani eseguiti dal vivo, l’album si intitola Vinile live (acquistabile solo sul suo sito ufficiale).

Il suo quarto album, Toilette memoria (La Tempesta/Venus), esce ad ottobre 2006 e vede, tra gli ospiti, Franco Battiato, Alberto e Luca Ferrari dei Verdena, Carmelo dei Marta sui Tubi e molti altri.

Autore modifica: Homespun (data: Gen 22 2007, 18:28)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 2. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.

Ulteriori informazioni

Da altre fonti.

Collegamenti
Etichette