Scopri nuova musica

Last.fm è un servizio di esplorazione musicale che ti offre consigli personalizzati in base alla musica che ascolti.

Crea il tuo profilo su Last.fm Chiudi finestra

Libra

Tag

I tag degli altri

Altri tag

Biografia

Esiste più di un artista con questo nome:

1) I Libra sono stati un gruppo musicale italiano, attivo alla metà degli anni ‘70.
Nascono a Roma nel 1974. La prima formazione comprendeva Federico D’Andrea (voce e chitarra), Nicola Di Staso (chitarra e voce), Sandro Centofanti (tastiere), Dino Cappa (basso e voce), David Walter (batteria e percussioni). Dopo una tourneé con il Banco del Mutuo Soccorso, registrarono il loro primo album, Musica e Parole. Furono poi messi sotto contratto dalla Motown (unica band italiana), che ripubblicò il loro primo album nel 1975, cantato in inglese, col titolo Libra.

Un anno dopo esce dal gruppo David Walter, mentre entra il batterista Walter Marino, ex dei Goblin. Pubblicano un secondo album con la Motown, più del precedente, sempre cantato in inglese: Winter days nightmare.
Non fu il successo sperato, e la band tornò in Italia e cambiò nuovamente formazione: uscì anche Nicola Di Staso ed entrò a far parte dei Libra un altro ex Goblin, il tastierista Maurizio Guarini. Con questa formazione pubblicarono il loro ultimo lavoro nel 1977 prima di sciogliersi, la colonna sonora del film di Mario Bava “Schock”, anche questo chiamato Schock. Quest’ultimo LP fu ripubblicato in Giappone con il titolo corretto in The Schock.

2) Libra è una band dark rock proveniente dal Brasile.

3) Libra è una band rock proveniente dal Cile.

Video

Album più ascoltati

Trend di ascolto

17.466ascoltatori totali
294.239scrobbling totali
Trend di ascoltatori recente:

Inizia a eseguire lo scrobbling e tieni traccia dei tuoi ascolti

Gli utenti di Last.fm eseguono lo scrobbling della musica che ascoltano su iTunes, Spotify, sulla radio e su oltre 200 altri lettori.

Crea un profilo su Last.fm

Bacheca

Aggiungi un commento. Accedi a Last.fm o registrati.

In ascolto

Maggiori ascoltatori