Biografia

LL Cool J , acronimo di Ladies Love Cool James, pseudonimo di James Todd Smith (New York, 14 gennaio 1968) è un rapper e attore statunitense.

Dopo il divorzio dei suoi genitori quando lui ha solo 4 anni, James va a vivere dai nonni. Inizia a rappare a nove anni e due anni dopo suo nonno gli regala un DJ set. Il ragazzo spedisce i tapes autoprodotti alle case di produzione, attirando l’attenzione della Def Jam di Russell Simmons e Rick Rubin. Il giovane rapper firma un contratto per la Def Jam e nel 1984 esordisce con il singolo I Need A Beat che vende oltre centomila copie facendogli guadagnare una certa fama.

Nel 1985 realizza il singolo I Can’t Live Without My Radio, apparendo nei liveshows con una grande radio. Il singolo seguente è il fortunato Rock The Bells. I primi due album, Radio (disco di platino nel 1986) e Bigger And Deffer (che contiene la hip I Need Love), ne accrescono di molto la fama, trasformandolo in una stella dela genere. Nel 1988 realizza il brano Goin’ Back To Cali che fa parte della colonna sonora di Less Than Zero.

Nel 1989 pubblica l’album Walking With A Panther, anticipato dal singolo I’m That Type of Guy, che viene accolto come una fenomeno anche nel mainstream musicale statunitense, tanto che LL Cool J rimedia bordate di fischi durante un liveshow all’Apollo. È un’avvisaglia di declino causato dal suo rap in antitesi con l’hardcore politico dei Public Enemy ed il G-funk dell’NWA. Con l’LP Mama Said Knock You Out recupera il successo, è il suo album più spinto dal punto di vista musicale, i singoli sono The Boomin’ System e Around the Way Girl, entrambi al top delle classifiche R&B.

LL è il primo artista rap a tenere un concerto Unplugged per MTV. L’album viene realizzato in collaborazione con il produttore Marley Marl. Il terzo singolo, Mama Said Knock You Out, vince il Grammy come Best Rap Solo e l’LP resta per oltre un anno nella Top Pop Album Chart di Billboard e oltre 70 settimane nella Top Black Album Chart.

Nella primavera del 1993 anno esce 14 Shots To The Dome che inizialmente vende bene e conquista la vetta della top 10, ma non genera singoli di rilievo. Intanto LL esordisce nel piccolo schermo con la sitcom In The House. Nel 1995 ritorna con l’album Mr. Smith che diventa doppio platino, e realizza due dei suoi più noti singoli, Hey Lover, in collaborazione con i Boyz II Men, e Doin’ It. Alla fine del 1996 esce un suo greatest hits, All World.

L’anno dopo è la volta di Phenomenon, anticipato dal singolo omonimo. Nel 2000 esce G.O.A.T. Featuring James T.Smith: The Greatest Of All Time, due anni dopo LL pubblica Ten che segna anche la fine del contratto con la Def Jam.

Autore modifica: justanotherider (data: Ott 17 2007, 18:00)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 2. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.