Biografia

I KMFDM sono una band Industrial metal tedesca nata nel 1984. Il co-fondatore del complesso, Sascha Konietzko, è inoltre l’unico membro fisso del progetto, oltre che essere ritenuto una delle figure più importanti dell’Industrial metal, avendo contribuito alla nascita del genere proprio con il gruppo da lui fondato.
KMFDM è un acronimo della frase, grammaticalmente scorretta (la forma esatta è “Kein Mitleid Für Die Mehrheit”), “Kein Mehrheit für die Mitleid”, ovvero “Nessuna pietà per la massa” in tedesco. Sascha Konietzko ha spiegato che la frase è stata resa di proposito grammaticalmente non corretta per confondere le persone che tentavano di dare un significato al loro nome. La più accreditata origine del nome è stata data da Konietzko, che pare abbia scelto questo nome leggendo un manifesto per strada in Germania.
Prima dell’uscita dell’album Angst, la TVT Records lanciò, a scopo promozionale e senza il consenso del gruppo, un concorso in cui i fans dovevano dare un’interpretazione del nome. Una radio americana mise in palio un CD della band, che sarebbe stato vinto da chi avesse fornito un numero maggiore di interpretazioni del nome. Vennero, alle fine, fornite 1200 interpretazioni del nome, tra cui alcune molto bizzarre. Nello stesso Angst, più precisamente nella canzone Sucks, i membri del gruppo ironizzano sulle interpretazioni date al loro nome:
« Non ci piace Michael Jackson, odiamo i Depeche Mode Non ce ne frega di Madonna o di Kylie Minogue »
In realtà loro con la sigla KMFDM non volevano altro che accusare il sistema politico della società sebbene non fossero comunque simpatizzanti dei Depeche Mode, di Madonna o di Kylie Minogue, come del resto si evince dal testo della canzone.
I KMFDM nascono a Parigi il 29 Febbraio 1984 su iniziativa di Sascha Konietzko e di un artista e operatore multimediale, Udo Sturm, in occasione di un’ esibizione per l’apertura di una mostra di giovani artisti europei al Grand Palais. In quell’occasione Sturm suonò un sintetizzatore e Konietzko un basso a 5 corde. Tuttavia Sturm non aveva delle aspirazioni musicali, mentre Konietzko era più interessato alle registrazioni in studio che alle arti figurative. Sascha conobbe quindi il batterista Nicklaus Schandelmaier, in arte En Esch, e sospese il progetto KMFDM. I due si riunirono con il musicista New-Yorkese Peter Missing per formare il gruppo Missing Foundations. Tuttavia il gruppo realizzò solo un demo, e quindi En Esch e Sascha ripresero il progetto KMFDM. Allora essi iniziarono a lavorare nello studio di Konietzko ad Amburgo con Raymond Watts; fu quest’ultimo ad accorciare il nome nell’acronimo KMFDM a causa della dificoltà che egli aveva nella pronuncia tedesca. Inizialmente il gruppo iniziò a circolare nella zona underground di Amburgo e pubblicò tre album per etichette europee, tra cui Opium, che fu distribuito in pochissime copie e in formato audio cassetta, ma che è stato ri-pubblicato nel 2002. Fu successivamente pubblicato il primo album ufficiale del gruppo, ovvero What Do You Know, Deutschland?, che non conteneva brani inediti, bensì era una selezione dei brani registrati sino ad allora. Quindi la band iniziò una lunga relazione con la Wax Trax! Records, e nel 1988 l’album Don’t Blow Your Top fu distribuito dall’etichetta negli Stati Uniti. Venne successivamente pubblicato UAIOE, anch’esso per la Wax Trax!, il cui titolo era indecifrabile e apparentemente sensa senso. Nel 1989-1990 la band andò in tour con i Ministry, per il The Mind Is A Terrible Thing To Taste Tour, per poi passare vari mesi facendo concerti in Europa con i Dio e un tour con i Thrill Kill Kult (TKK). Nel 1990 venne pubblicato Naïve, la cui canzone Liebeslied conteneva un sample di O Fortuna, brano contenuto nel Carmina Burana di Carl Orff. Il gruppo fu minacciato da parte dell’editore di Orff, che voleva ricorrere ad un’azione legale. Infatti Orff morì nel 1982, e quindi il copyright sulle sue opere non era ancora scaduto. Qualche anno dopo, nel remix album Naïve/Hell to Go, fu inserito un remix della canzone, con il sample rimosso, denominato Leibesleid (Infringement Mix). Il titolo della rinnovata canzone era un gioco di parole in tedesco; infatti Liebeslied vuol dire “canzone d’amore”, mentre Leibesleid significa “dolore fisico”. La versione originale di Naïve iniziò quindi a essere molto richiesta dai fans del gruppo, e i KMFDM, occasionalmente, suonano la versione originale di Liebeslied in concerto, versione che è anche presente nei DVD Beat by Beat by Beat e 20th Anniversary World Tour 2004. L’anno successivo alla pubblicazione di Naïve, Konietzko si trasferì a Chicago. Nel 1992 fu invece pubblicato Money, che ebbe un discreto successo mediatico e fece uscire la band dalla scena underground. Con la pubblicazione dell’album Angst, avvenuta nel 1993, i KMFDM ebbero un notevole successo commerciale con il singolo A Drug Against War, in contraddizione con lo spirito della band anti-MTV, e un’attitudine anti-mainstream. Tuttavia, il video di A Drug Against War circolò in heavy rotation su MTV e fu utilizzato nel cartone, in onda sullo stesso canale, Beavis & Butt-head. Nel 1994 i KMFDM terminarono l’ Angstfest Tour e cominciarono a lavorare sull’album Nihil, che venne lanciato nel 1995 con due mega tour, Beat by Beat e In Your Face. En Esch seguì Konietzko a Chicago ma, dopo la morte per AIDS di Jim Nash, amico stretto del gruppo e presidente della Wax Trax! Records, i KMFDM si trasferirono a Seattle.
Nel Giugno del 1996 la band pubblicò Xtort, e l’anno dopo iniziarono le sessioni di registrazione dell’album Symbols. Le registrazioni dell’album furono inviate via e-mail, per posta e FedEx; l’album venne pubblicato il 23 Settembre 1997. I KMFDM si sciolsero, temporaneamente, il 22 Gennaio 1999[7]. Proclamato da Sascha Konietzko, lo scioglimento fu causato da una differenza di volontà per il futuro da parte dei componenti del gruppo e per divergenze artistiche. L’album Adios fu pubblicato tre mesi dopo, con il titolo originale che la band voleva dare per la dipartita dalla Wax Trax! Records, ma che fu in realtà il simbolo dello scioglimento del gruppo stesso. Günter Schulz e En Esch formarono la band Slick Idiot, mentre Konietzko e Tim Skold si unirono negli MDFMK con la cantante Lucia Cifarelli, pubblicando un album omonimo sotto l’etichetta Republic Records. I KMFDM si sono riformati nel 2002 con Konietzko, Skold, Cifarelli, Raymond Watts e Bill Rieflin. Schulz e Esch vennero invitati alla riunificazione della band ma rifiutarono. Con questa nuova line-up pubblicarono Attak per la Metropolis Records. Dal 2003, per la prima volta dopo 20 anni, Konietzko si è circondato di un vero e proprio gruppo formato, oltre che da lui, da Lucia Cifarelli, Jules Hodgson, Steve White e Andy Selway, senza rinunciare al contributo occasionale di altri musicisti. È stato così pubblicato WWIII per la Sanctuary Records, segnato dall’abbandono di Tim Skold; la band ha quindi intrapreso un tour mondiale, per la ricorrenza dei 20 anni dalla formazione. Nel 2004, Konietzko ha creato un’etichetta indipendente, la KMFDM Records, non sciogliendo però il contratto con la Metropolis Records. È stato poi pubblicato l’album Hau Ruck, alla cui pubblicazione seguì un altro tour mondiale. Durante l’estate del 2006, la Metropolis Records annunciò di voler ristampare gli album della band registrati con la Wax Trax! Records, che erano fuori catalogo dal 2000, ri-pubblicandoli in ordine cronologico a gruppi di due o tre a cominciare da settembre 2006; Symbols e Adios, gli ultimi album pubblicati per la defunta etichetta, sono stati ri-pubblicati l’8 Maggio 2007. Il 22 Marzo 2007 i KMFDM hanno annunciato la pubblicazione del loro diciassettesimo studio album, intitolato Tohuvabohu, una parola che proviene da una frase biblica che significa selvaggio e caotico, avvenuta il 21 Agosto.

Autore modifica: JKidman (data: Nov 21 2009, 18:40)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 5. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.