Scopri nuova musica

Last.fm è un servizio di esplorazione musicale che ti offre consigli personalizzati in base alla musica che ascolti.

Crea il tuo profilo su Last.fm Chiudi finestra

Jill Jones

Tag

I tag degli altri

Altri tag

Biografia

Jill Jones (11 luglio 1962, Ohio), è una cantante statunitense, nota per aver collaborato a lungo con Prince.
Figlia di una modella di origini afro-americane e pellerossa e di un musicista jazz di origini italiane. Ha passato la propria infanzia principalmente con i nonni, in seguito si riunì alla madre a Los Angeles dopo il suo secondo matrimonio. Attualmente vive a Brooklyn e ha una figlia; è un’appassionata sostenitrice delle cause liberali e mantiene le proprie fan page su Myspace e Facebook. Jill iniziò la sua carriera di cantante a 15 anni come corista del gruppo della cugina Teena Marie, del quale la madre era la manager. Nel 1980, all’età di 18 anni, incontrò Prince: al tempo Teena Marie era il gruppo di supporto del tour di Dirty Mind. Prince apprezzò il suo talento e la incoraggiò a continuare, rimanendo in contatto con lei.[2] In seguito divenne corista per lo stesso Prince e nel 1982 cantò in diversi pezzi dell’album 1999[2] (dove è accreditata con le sole iniziali J.J.). Partecipò anche ai video di 1999, Little Red Corvette e di Automatic che però non fu mai pubblicato; si unì al tour di 1999 per cantare nei backing vocals delle Vanity 6. Dopo il tour si trasferì a Minneapolis e divenne - a momenti alterni - la compagna di Prince.[3] Ebbe una piccola parte come cameriera nel film Purple Rain (1984),[2] e un piccolo cameo nel seguito Graffiti Bridge del 1990.

Video

Album più ascoltati

Trend di ascolto

7.202ascoltatori totali
38.667scrobbling totali
Trend di ascoltatori recente:

Inizia a eseguire lo scrobbling e tieni traccia dei tuoi ascolti

Gli utenti di Last.fm eseguono lo scrobbling della musica che ascoltano su iTunes, Spotify, sulla radio e su oltre 200 altri lettori.

Crea un profilo su Last.fm

Bacheca

Aggiungi un commento. Accedi a Last.fm o registrati.

Maggiori ascoltatori