Scopri nuova musica

Last.fm è un servizio di esplorazione musicale che ti offre consigli personalizzati in base alla musica che ascolti.

Crea il tuo profilo su Last.fm Chiudi finestra

Descendents

Tag

I tag degli altri

Altri tag

Biografia

I Descendents vengono creati nel 1978 dal chitarrista Frank Navetta insieme all’amico Dave Nolte. Inizialmente suonano per divertimento nel garage di Dave ma, quando quest’ultimo lascia la band, si aggingono al cantante e chitarrista Navetta, il bassista Tony Lombardo ed il batterista Bill Stevenson. Con questa formazione pubblicano il primo singolo, Ride the Wild/It’s a Hectic World rilasciato indipendentemente in 100 copie dal gruppo ed accreditato all’etichetta Orca Productions (dal nome della barca di Stevenson, Orca). Poco dopo venne presa una cantante che restò con il gruppo per sei mesi mentre nel 1980 entrò nel gruppo come cantante Milo Aukerman, un amico di scuola di Stevenson. La prima uscita con Aukerman fu l’EP del 1981 Fat, rilasciato dalla New Alliance Records, sottocasa della SST Records di Greg Ginn dei Black Flag; 6 minuti di rabbia adolescenziale e umorismo bizzarro, con canzoni come My Dad Sucks e Wienerschnitzel, di solo 11 secondi.

L’album di debutto dell’anno successivo, Milo Goes to College diede al gruppo quel suono caratteristico che li distinse dalla maggior parte dei gruppi hardcore che si stavano sviluppando a Los Angeles in quel momento. Gli argomenti delle canzoni erano sull’essere e voler essere rifiutati (I’m Not a Loser, I Wanna Be a Bear, Parents), ragazze (Hope, Myage, Marriage, Kabuki Girl) e sulla pesca (Catalina). Le canzoni venivano scritte da tutti i componenti del gruppo, ma le canzoni di Stevenson in particolare hanno avuto grande influenza sui gruppi di pop punk melodico degli anni 90.

Video

Album più ascoltati

Eventi

Aggiungi evento

Trend di ascolto

427.805ascoltatori totali
16.048.048scrobbling totali
Trend di ascoltatori recente:

Inizia a eseguire lo scrobbling e tieni traccia dei tuoi ascolti

Gli utenti di Last.fm eseguono lo scrobbling della musica che ascoltano su iTunes, Spotify, sulla radio e su oltre 200 altri lettori.

Crea un profilo su Last.fm

Bacheca

Aggiungi un commento. Accedi a Last.fm o registrati.

In ascolto

Maggiori ascoltatori