Scopri nuova musica

Last.fm è un servizio di esplorazione musicale che ti offre consigli personalizzati in base alla musica che ascolti.

Crea il tuo profilo su Last.fm Chiudi finestra

Corte dei Miracoli

Tag

I tag degli altri

Altri tag

Biografia

Con una caratteristica formazione con due tastieristi e senza chitarra, la Corte dei Miracoli, da Savona, realizzò solo un album per la piccola Grog, con l’aiuto del chitarrista dei New Trolls Vittorio De Scalzi (che era anche coinvolto nella gestione della casa discografica).

Il gruppo era stato formato intorno al 1973 dagli ex componenti dei Tramps, tra cui il tastierista Alessio Feltri, che aveva anche suonato in precedenza con Il Giro Strano, un gruppo strettamente legato con la Corte dei Miracoli.

Il secondo tastierista originale, Michele Carlone, lasciò il gruppo poco prima delle registrazioni dell’album, sostituito dall’esperto pianista di estrazione jazz Riccardo Zegna.

L’album è ovviamente orientato verso il prog sinfonico, dominato dall’intreccio delle tastiere e le parti vocali sono il suo punto debole, talvolta troppo distanti dalla base musicale. Un buon album, ma non è tra i migliori del genere.

Il gruppo continuò a suonare fino all’estate del 1976, l’ultima formazione comprendeva anche un chitarrista, Valerio Piccioli.
Dopo lo scioglimento, una nuova versione de Il Giro Strano venne formata da Feltri, Siri e Piccioli, ma senza successo.

Un buon album postumo, Dimensione onirica, registrato nel 1973-74 dalla prima formazione, è stato pubblicato dalla Mellow in CD.

Il tastierista Riccardo Zegna ha poi formato il trio jazz Gialma 3.

Video

Album più ascoltati

Trend di ascolto

1.343ascoltatori totali
11.821scrobbling totali
Trend di ascoltatori recente:

Inizia a eseguire lo scrobbling e tieni traccia dei tuoi ascolti

Gli utenti di Last.fm eseguono lo scrobbling della musica che ascoltano su iTunes, Spotify, sulla radio e su oltre 200 altri lettori.

Crea un profilo su Last.fm

Bacheca

Aggiungi un commento. Accedi a Last.fm o registrati.

Maggiori ascoltatori