Scopri nuova musica

Last.fm è un servizio di esplorazione musicale che ti offre consigli personalizzati in base alla musica che ascolti.

Crea il tuo profilo su Last.fm Chiudi finestra

Brigade Rosse

Tag

I tag degli altri

Altri tag

Biografia

I Brigade Rosse si sono formati nel 2008 come un classico duo synth. Prima di allora, entrambi i membri hanno lavorato in differenti progetti della scena elettronica “vintage”. Fin dall’inizio vollero creare una speciale miscela tra diversi tipici stili underground tedeschi.

La loro musica è molto influenzata dalla NDW (Neue Deutsche Welle) come quella dei DAF, dal punk tedesco degli anni 80 (Abwärts o Chaos Z), e certamente dalla EBM tedesca dagli anni 90 in poi (Plastic Noise Experience, Serpents). Con tre dei loro vecchi eroi hanno già collaborato negli ultimi anni: Rorschach Garden, Psychic Force, Serpents.

Hanno pubblicato i due CD di successo “Entzauberung der Welt” 2009 e “Nachts am Fenster” 2012 (entrambi per la famosa etichetta Plasticfrog, la stessa di Geisterfahrer e ADN’ Ckrystall), e i due 7” “Weltgeist” 2009 e “Tatort Neon” 2011 entrambi soldout. Nel 2012 hanno suonato a Berlino assieme ai leggendari Alien Sex Fiend e a Madrid.

Affascinati dall’est di un tempo, ad esempio dall’architettura comunista, politicamente parlando sono sicuramente collocati a sinistra, ma non simpatizzano col terrorismo (nè di estrema destra, nè sinistra, islamico, etc…). Inoltre, entrambi i componenti si sentono molto ispirati dagli squatter degli anni 80 e dalla loro cultura. Per essere onesti: hanno tratto il loro nome, Brigade Rosse, dalle famose magliette dei CLASH.

Video

Album più ascoltati

Trend di ascolto

1.412ascoltatori totali
12.884scrobbling totali
Trend di ascoltatori recente:

Inizia a eseguire lo scrobbling e tieni traccia dei tuoi ascolti

Gli utenti di Last.fm eseguono lo scrobbling della musica che ascoltano su iTunes, Spotify, sulla radio e su oltre 200 altri lettori.

Crea un profilo su Last.fm

Bacheca

Aggiungi un commento. Accedi a Last.fm o registrati.

Maggiori ascoltatori