Spiacenti, devi selezionare due revisioni per visualizzarne le differenze.

Versione corrente (version 11, Feb 6 2012, 14:45)

Bleak on Saturday è l'ultimo progetto sperimentale\noise\strambo\incategorizzabile di quel tizio. Quel tizio laggiù. Dietro di te. Sulla destra. No, quell'altro. No. Non quello. Mi riferisco a colui che chiamano Maurizio Brancaleoni (questo il nome che gli fu dato alla nascita). Poichè i tempi sono maturi per getti di magenta & fiumi verdi tutt'attorno, lo sgorbio cinghia impressionista approfondirà il discorso di un grigio sentiero solitario delimitato da cespugli blu, edifici indorati dal sole e solipstico spreco di tempo (poichè di questo si tratta) Tutte le tracce sono per ora ascoltabili e scaricabili gratuitamente dal sito ufficiale su Bandcamp. Tutte? No. Solo alcune. http://bleakonsaturday.bandcamp.com/ Anche sull'odioso Myspace http://www.myspace.com/bleakonsaturday