Bernard Herrmann (New York, 29 giugno 1911 – 24 dicembre 1975) è stato un compositore e direttore d’orchestra statunitense.

È stato uno dei più grandi autori di colonne sonore cinematografiche.

Nato da famiglia ebrea originaria della Russia, fu incoraggiato dal padre allo studio della musica. Iniziò da giovane lo studio del violino e frequentò, assieme al padre, il teatro dell’opera.

All’età di tredici anni vinse un premio di 100 dollari per una composizione originale e decise definitivamente di studiare musica. Si iscrisse alla New York University e alla Julliard School of Music laureandosi con ottimi voti. All’età di 20 anni costituì una propria orchestra, la New Chamber Orchestra of New York.

Nel 1934 assunse l’incarico di direttore della CBS Symphony Orchestra che mantenne per nove anni. Si adoperò per introdurre nei suoi concerti lavori di compositori contemporanei fra cui Charles Ives.

Durante gli anni della CBS conobbe Orson Welles e relizzò per lui le musiche de La guerra dei mondi, Quarto potere e L’orgoglio degli Amberson. Quest’ultimo lavoro fu affidato all’orchestrazione di altri musicisti ed il risultato finale non fu gradito da Herrmann che chiese che venisse rimosso il suo nome dai titoli del film. In questo periodo scrisse la colonna sonora per The devil and Daniel Webster per la quale gli venne assegnato l’unico Premio Oscar da lui vinto in carriera.

Herrmann collaborò molto con il regista Alfred Hitchcock per il quale compose diverse colonne sonore nel periodo che va dal 1955 al 1964, dal film La congiura degli innocenti (The trouble with Harry) 1955 a Marnie 1964. In questo periodo si possono ricordare anche Vertigo,North by Northwest(Intrigo Internazionale) e il rifacimento de L’uomo che sapeva troppo, che fu solo parzialmente composto da Herrmann in quanto non sono sue la canzone Que serà serà, cantata da Doris Day e la cantata Storm Clouds eseguita alla Royal Albert Hall, composta da Arthur Benjamin, della quale Herrmann curò soltanto l’orchestrazione e la direzione d’orchestra. Altra colonna sonora è stata quella per il film Psycho nella cui partitura il compositore usò solamente la sezione degli archi senza alcun ausilio degli ottoni. La scena del bagno, nella quale secondo il regista non doveva esserci alcun commento musicale, rimane invece fra le più emozionanti dell’intera colonna sonora per le note agghiaccianti del violino. La collaborazione con Hitchcock volse al termine quando, per la colonna sonora del film Il sipario strappato (Torn Curtain) il regista chiese delle musiche jazz e pop mentre Herrmann scrisse una partitura per orchestra. Dopo questo lavoro il compositore si trasferì in Inghilterra e ricevette l’incarico da François Truffaut di scrivere la colonna sonora di Fahrenheit 451.

Autore modifica: robprog (data: Nov 10 2007, 0:36)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 1. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.