Biografia

La prima formazione è composta da Joey Cape alla voce e alla chitarra (nonché autore di testi e musiche), l’amico già primo batterista dei Lagwagon Derrick Plourde (1971-2005) alla batteria e Marko Desantis (o Marko72 dei Nerf Herder) al basso. Formatisi a Santa Barbara in California, il primo lavoro vede la luce nel 2001 e trattasi dell’EP composto da 10 pezzi Acrophobe per l’etichetta indipendente Honest Don’s. Tra le tracce di questo disco si ricordano Deformed, Only Good For A Fuck e Unlucky Stuntman. Poco dopo, sempre nel 2001, i Bad Astronaut pubblicano uno split con gli Armchair Martian intitolato War of the Worlds dove ciascun gruppo suona e riarrangia i pezzi dell’altro. Di questa raccolta fanno parte pezzi quali Jessica’s Suicide e Statler2000.

Nel frattempo il gruppo si arricchisce di nuovi componenti: Angus Cooke (violoncello, percussioni e cori), Thom Flowers (chitarre), Todd Caps (tastiere e sintetizzatore) e Jonathan Cox (mixaggio, effetti, loops). Così, in 7, i Bad Astronaut si chiudono negli Orange Whip Studios (base dei 7 e di proprietà di Angus Cooke) per registrare quello che sarà il loro primo album completo. Nel 2002 infatti, sempre per la Honest Don’s vede la luce Houston: We Have A Drinkin Problem. 14 pezzi in tutto che si ricordano per le buone melodie, liriche e gli arrangiamenti, e tra i quali ricordiamo These Days, The Passenger e Disarm. Probabilmente il picco più alto della carriera di Joey Cape come autore. Dopo il secondo album, liberi dalle pressioni discografiche, i Bad Astronaut si prendono una pausa. Saltuariamente iniziano a lavorare al terzo album.

Si arriva così al 2005, anno che segna la svolta nella vita di Joey Cape. Infatti, tristemente, l’amico di sempre Derrick si toglie la vita alla fine di marzo. Lo sgomento è totale. Un’esperienza che segna profondamente Joey come autore musicale. Il primo risultato è infatti l’album-tributo Resolve dei Lagwagon uscito qualche mese più tardi e scritto in una manciata di giorni. Sul lato Bad Astronaut Joey decide di non proseguire con le registrazioni del terzo capitolo. Poi in seguito però si ravvede, in quanto capisce che pubblicare un album postumo sarebbe stato il migliore dei tributi. Dunque i 6 tornano agli Orange Whip Studios e riprendono il vecchio materiale fino ad allora registrato. Lo scopo è quello di salvare quante più possibili parti di batteria già registate da Derrick. Le canzoni dunque subiscono un processo di cambiamento: i testi vengono cambiati e aggiornati e vengono inserite canzoni nuove. Dove non è possibile usare le registrazioni di Derrick si fa ricorso a Jonathan Gorman, talentuoso batterista per 8 anni maestro dello stesso Derrick. Il risultato finale è Twelve Small Steps, One Giant Disappointment uscito nel novembre del 2006. Il risultato è una collezione dolce-amara di tracce che hanno come filo conduttore proprio la tragedia di Derrick. Tracce da citare sono Beat, Stillwater California, San Francisco Serenade e The F Word.

L’album appare travagliato, come che Cape non fosse del tutto convinto di quello che stava facendo e che sia stato un po’ “forzato” a pubblicarlo ugualmente. Infatti la produzione risulta inferiore al precedente Houston. Il non poter toccare le registrazioni di Derrick ha sicuramente giocato un ruolo determinante in questo. È curioso come lo stesso Joey Cape sia scontento e definisca l’album inferiore ai primi 2. Proprio in Beat si possono ascoltare i seguenti versi: oggi ho terminato quello che avevamo iniziato/pensavo saresti stato orgoglioso/abbiamo registrato la tua sconfitta/un album che resterà sempre incompleto. Twelve Small Steps, One Giant Disappointment è l’ultimo album dei Bad Astronaut i quali hanno già annunciato che non ve ne saranno più.

Autore modifica: yuliano79 (data: Lug 19 2007, 11:12)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 1. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.

Ulteriori informazioni

Da altre fonti.

Collegamenti
Componenti
Etichette