Biografia

Baaba Maal, nato nel 1953 a Podor nella provincia del Fouta, è uno dei più noti e apprezzati cantanti del Senegal. Origininario dell’etnia Tukolor (Toucouleur) del gruppo Peul (Fula o Fulani) diffusi nel nord del Senegal, Baaba Maal non appartiene ad una famiglia di musicisti tradizionali (griot), ma ad una famiglia di pescatori. Le sue prime conoscenze musicali le ha apprese dalla madre, che cantava per diletto nelle feste di matrimonio e altre cerimonie.Il suo maestro di chitarra è un griot, cioè un musicista per diritto ereditario, Mansour Seck (presente nel concerto di Musica dei Popoli). Il suo percorso artistico è simile a quello di molte star della musica africana nel 1982 si trasferisce a Parigi per frequentare il conservatorio e forma il gruppo Wandama. Torna poi a Dakar dove forma il gruppo Daande Lenol (La voce del popolo) con Mansour Seck. Nel 1990 incontra Peter Gabriel che lo farà partecipare all’album “Passion”. Successivamente, però, il percorso artistico di Baaba Maal ha avuto una svolta con il desiderio di un ritorno alle proprie radici e alla tradizione musicale dell’Africa Occidentale; il ritorno alla tradizione si è reso palese nella presentazione al festival fiorentino in cui Baaba Maal si è esibito assieme a due griots provenienti dalle prestigiose famiglie dei Seck (Mansour Seck) e dei Cissokho (Kauwding Cissokho), affiancati da un virtuoso di xalam, Dembe Dia.

Autore modifica: vilcoyote57 (data: Lug 4 2010, 15:51)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 1. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.