Biografia

Gli Amorphis sono un gruppo finlandese di Progressive/Melodic death metal, formata nel 1990 da Jan Rechberger, Tomi Koivusaari e Esa Holopainen (tutti e tre in uscita dalla speed thrash metal band “Violent Solution” e, nel caso di Tomi, dagli Abhorrence) e dal bassista Oppu Laine.

Il primo demo degli Amorphis venne inviato alla Relapse Records, presso la quale venne registrato prima Karelian Isthmus, lavoro di death metal classico e, poco dopo, l’EP Privilege Of Evil a cui partecipò anche il vocalist originale degli Abhorrence, Jukka Kolehmainen.

Fin dai primi lavori la band mostra un sound ricco di contaminazioni e sperimentazioni, una miscela di Death e Folk metal che suscita l’interesse di critica e pubblico. Il successo ottenuto con l’album successivo, Tales From The Thousand Lakes (i cui testi sono incentrati sul Kalevala, testo epico Finlandese), grazie alla commistione fra parti melodiche e parti death metal fu enorme. A seguito di quell’album il tastierista Kasper Mårtenson fu sostituito da Kim Rantala, con il quale la band registrò quello che forse resta ad oggi il suo album più importante: Elegy, caratterizzato da un sound più pulito e da linee vocali più morbide opera del nuovo membro Pasi Koskinen, la cui voce pulita prevale sul growl di Tomi Koivusaari. Quest’album contiene il brano “My Kantele”, vero e proprio masterpiece del gruppo finlandese.

Nel 1999, tre anni dopo Elegy, esce Tuonela, considerato l’album più rappresentativo di questa seconda fase della band: anche in questa produzione il growl viene ridotto all’osso, per fare posto ad un cantanto pulito e a un’ulteriore svolta melodica confermata anche nelle due produzioni successive, Am Universum e Far from the Sun (rispettivamente del 2001 e del 2003).

Nel 2006 la band registra Eclipse, che segna la ricomparsa del cantato growl e che, a detta di molti fan, recupera parte delle sonorità delle produzioni passate: la ritmica sostenuta di “Two Moons” e il midtempo di “Leaves Scar” si accompagnano alle consuete canzoni ad alto impatto melodico come “House of Sleep” e “Under a Soil and Black Stone”: quest’album vede l’esordio del nuovo vocalist Tomi Joutsen.

Stando alle dichiarazioni del chitarrista Esa Holopainen, la band è tornata nello studio di registrazione all’inizio del 2007 per cominciare le registrazioni del nuovo album, Silent Waters, concept album ispirato a una leggenda finlandese.La title track e altre canzoni come Weaving the incantation e The white swan ricordano le sonorità mezze growl e mezze pulite di Eclipse.

Autore modifica: DeathAndProg (data: Mag 6 2009, 17:25)

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 6. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.