Scopri nuova musica

Last.fm è un servizio di esplorazione musicale che ti offre consigli personalizzati in base alla musica che ascolti.

Crea il tuo profilo su Last.fm Chiudi finestra

Alejandro Fernández

Tag

I tag degli altri

Altri tag

Biografia

UN ROMANTICO CHARRO CHIAMATO ALEJANDRO
Figlio della leggenda della musica mariachi, Vicente Fernández, basta dire don Chente e tutto il Messico sa di chi si sta parlando, 37 anni, bruno e tenebroso, un sorriso accattivante ed encantador che gli è costato due matrimoni per l’incapacità di resistere alle tentazioni che provoca, Alejandro Fernández è nato come cantante di musica mariachi. La sua carriera sembrava seguire quella del padre, ma lui scalava le classifiche e le vette di popolarità generalmente riservate alle popstar. Como quien pierde una estrella si ascoltava nei luoghi di ritrovo giovanile e nelle radio, come un qualsiasi hit pop, mentre lui indossava con fierezza sensuale il charro, il tradizionale vestito messicano, facendo impazzire le fans nei palenques. Il palenque è uno spazio tipicamente latinoamericano, è un’arena in cui al centro c’erano un tempo le lotte dei galli e adesso si esibiscono i cantanti, a pochissimi metri dal pubblico; i concerti di Alejandro possono durare ore, lui improvvisa e si concede con passione, il pubblico lo segue con devozione e sempre più animato. Mi dicono che il vero spettacolo non è vedere Alejandro Fernández in concerto, ma vedere Alejandro Fernández in un palenque.
La prima svolta arriva nel 1997. Guidato da Emilio Estefan jr, figlio di Gloria, incide Me estoy enamorando, un’intelligente mescola di suoni romantici e contemporanei con la tradizione dei mariachi e dell’immancabile bolero, che proprio in quegli stessi anni Luis Miguel resuscita dall’oblio.

Video

Album più ascoltati

Trend di ascolto

214.926ascoltatori totali
3.186.047scrobbling totali
Trend di ascoltatori recente:

Inizia a eseguire lo scrobbling e tieni traccia dei tuoi ascolti

Gli utenti di Last.fm eseguono lo scrobbling della musica che ascoltano su iTunes, Spotify, sulla radio e su oltre 200 altri lettori.

Crea un profilo su Last.fm

Bacheca

Aggiungi un commento. Accedi a Last.fm o registrati.

In ascolto

Maggiori ascoltatori