Biografia

Nami Tamaki (玉置成実, Tamaki Nami) è una giovanissima cantante sotto la Sony Music, che deve l’inizio della sua carriera all’Anime Gundam Seed.

Il suo stile pop misto a dance l’ha portata ad un successo sicuro, regalandole il titolo di ‘’Principessa del J-Pop’‘.

E’ nata il Primo Giugno del 1988.

La sua passione per la musica è nata in tenera età, e da sempre Nami sogna di diventare una cantante affermata.

Dopo essersi diplomata, la ragazza si trasferisce e decide di andare ad abitare a Tokyo. Proprio in quel periodo l’Anime ‘’Mobile Suite Gundam Seed’’ stava per debuttare nelle televisioni Giapponesi. Due opening erano già state decise ed affidate a cantanti piuttosto famosi, mentre per la terza opening venne fatta una sorta di audizione per scoprire nuovi talenti. Fra ben 5000 demo, venne scelto quello di Nami Tamaki, che allora aveva appena 14 anni.

Nel 2003, a 16 anni, debuttò con il suo primo singolo intitolato ‘’Believe’’ uscito il 23 Aprile. Dopo altri tre singoli pubblicò il suo primo album chiamato ‘’Greeting’’ che uscì il 25 Gennaio del 2004.

Vennero realizzati altri quattro singoli, ed infine venne fatto uscire il suo secondo album ‘’Make Progress’’ l’11 Maggio del 2005.

Simile destino fu riservato al terzo album che uscì il 12 Agosto del 2006 dopo la pubblicazione di quattro singoli. Fu intitolato semplicemente ‘’Speciality’‘.

Aspettiamo presto nuove notizie di questa giovanissima cantante, che sembra promettere bene!

Autore modifica: ShivaRacer (data: Giu 8 2011, 11:54)

Collegamento alle fonti (visualizza cronologia)

Tokyo Noise

Tutti i contenuti forniti dagli utenti su questa pagina sono disponibili in base ai termini della licenza Creative Commons Attribution/Share-Alike.
I contenuti potrebbero essere concessi in licenza anche in base ai termini della GNU Free Documentation License.

Dati principali

Generati da informazioni formattate nella wiki.

Nessuna informazione su questo artista

Questa è la versione 2. Visualizza quelle precedenti, oppure commenta questa wiki.

Puoi anche visualizzare un elenco di tutte le modifiche recenti alle wiki.

Ulteriori informazioni

Da altre fonti.

Collegamenti