Domande frequenti (FAQ)

Lo Scrobbler Last.fm

Cos'è lo Scrobbler Last.fm?
Lo Scrobbler Last.fm (denominato anche "client") è un'applicazione desktop che puoi utilizzare per eseguire lo scrobbling dei brani che ascolti con il tuo lettore multimediale sul computer e per ottenere maggiori informazioni sui tuoi ascolti e su quelli dei tuoi amici.
Quali sono i requisiti di sistema per utilizzare lo Scrobbler?
Microsoft Windows
Per utilizzare lo Scrobbler Last.fm, è necessario un PC in cui sia installato Windows XP o Vista. Puoi scaricare la versione più recente del nostro software dalla pagina dei download.

Se nel tuo computer è installata una versione precedente di Windows, ad esempio Windows 98 o 2000, dovrai aggiornare il sistema operativo. In alternativa, puoi utilizzare una versione precedente del software scaricabile da qui, ma tieni presente che questa versione è obsoleta, pertanto non potremo fornirti assistenza in caso di problemi.

Apple Mac OS X
Per utilizzare lo Scrobbler Last.fm per Mac, è necessario un computer in cui sia installato OS X Tiger o Leopard (versione 10.4.0 e successive). Puoi scaricare la versione più recente del nostro software dalla pagina dei download.

Se nel tuo computer è installato Mac OS X 10.3.9, puoi utilizzare una versione precedente del software scaricabile da qui, ma tieni presente che non possiamo fornirti alcuna assistenza per questa versione. Sfortunatamente, non sono disponibili versioni del software per sistemi operativi Mac OS X precedenti alla versione 10.3.9.

Linux
È disponibile una versione dello Scrobbler Last.fm anche per Linux. Puoi scaricare il pacchetto Ubuntu Gutsy dalla pagina dei download.

Inoltre, puoi ottenere il codice sorgente del software in formato tarball e dall'archivio Subversion. Ulteriori informazioni sono disponibili in fondo alla pagina dei download.
Quali sono i lettori multimediali supportati dallo Scrobbler Last.fm?
Lo Scrobbler Last.fm per Windows supporta ufficialmente i seguenti lettori:
  • Winamp, versione 5.5x
  • Windows Media Player, versioni 9, 10 e 11
  • iTunes, versione 7 e 8
  • Foobar2000, versioni 0.9.2, 0.9.4 e 0.9.5
I relativi plug-in vengono scaricati e installati automaticamente dallo Scrobbler. È sufficiente accedere al menu Strumenti > Cerca plug-in... e seguire le istruzioni dell'installazione guidata.

Lo Scrobbler Last.fm per Mac supporta unicamente iTunes. Alla data di creazione di questo documento non sono disponibili plug-in per lettori Linux.
Cosa posso fare se lo Scrobbler non esegue più lo scrobbling della mia musica?
L'interruzione dello scrobbling potrebbe essere dovuta a diverse ragioni. Di seguito sono elencate le cause più comuni:

1) Lo Scrobbler non è in grado di connettersi a Internet per inviare i brani. Verifica che la connessione Internet sia attiva e che lo Scrobbler non sia bloccato da firewall o altri programmi di sicurezza.

2) Lo Scrobbler non è in grado di connettersi al nostro server di invio, perché questo è temporaneamente inattivo o perchè l'autenticazione della tua utenza (handshake) per qualche motivo non è andata a buon fine. Puoi verificare lo stato attuale dei nostri server direttamente da qui. In entrambi i casi comunque, i tuoi brani verranno memorizzati localmente del tuo computer e saranno inviati al server quando sarà nuovamente raggiungibile. Puoi verificare in particolare lo stato del server di invio nella scheda Scrobbling della finestra di dialogo Diagnostica, accessibile dal menu Guida. Nel caso specifico dovresti visualizzare il messaggio "Errore: Impossibile connettersi al server" e un elenco dei brani memorizzati nella cache.
Se i tuoi brani vengono memorizzati nella cache per un lungo periodo, prova a riconnetterti al server di invio facendo clic sul tuo nome utente nel menu Account. Questa operazione dovrebbe attivare l'invio dei brani memorizzati nella cache.

3) È possibile che non siano stati installati i plug-in appropriati o che l'installazione diq eusti ultimi non sia stata eseguita correttamente. Per informazioni sui plug-in supportati dallo Scrobbler Last.fm e su come installarli, leggi questa FAQ.

4) Se usi Windows Media Player, verifica che il plug-in per lo scrobbling sia abilitato nel lettore. In Windows Media Player, i plug-in di terze parti vengono disabilitati automaticamente per esempio ogni volta che il programma viene arrestato in modo anomalo.
Per abilitare nuovamente il plug-in, seleziona Strumenti > Opzioni > Plug-in > Categoria "Sfondo" in Windows Media Player versione 9; oppure Strumenti > Plug-in > Opzioni > Categoria "Sfondo" in Windows Media Player versione 10, oppure seleziona In esecuzione > Plug-in > Altri e scegli la voce "Last.fm Plugin" in Windows Media Player versione 11.

5) È possibile che sia in uso una versione obsoleta del plug-in per il lettore multimediale o del lettore stesso. Se sono supportate dal sistema operativo, ti consigliamo sempre di utilizzare le versioni più recenti del software, del plug-in e del lettore multimediale.

Se queste indicazioni non sono sufficienti, fai clic qui e segui le istruzioni fornite nel forum.

Se continui ad avere problemi con lo scrobbling, inviaci una richiesta di assistenza via e-mail, fornendo il maggior numero di dettagli possibili:
  • Il sistema operativo in uso
  • Il nome e la versione del lettore multimediale in uso
  • Le versioni del software e del plug-in per il lettore che hai installato. Puoi controllare queste informazioni nel menu Guida > Informazioni su Last.fm...
Inoltre, sarebbe utile se potessi indicarci il punto esatto in cui il processo di scrobbling restituisce l'errore, se la musica che ascolti nel tuo lettore viene visualizzata o meno sullo Scrobbler Last.fm, se la finestra di dialogo Diagnostica indica che è in corso la memorizzazione dei brani nella cache o se non viene restituito alcun messaggio di errore.
- Per aggiungere queste informazioni alla tua richiesta di assistenza, usa la funzione "Copia negli Appunti" nella finestra di dialogo Diagnostica. Più informazioni saprai darci, meglio riusciremo a risolvere i tuoi problemi con il nostro software.
Lo Scrobbler Last.fm mi chiede i dettagli del server proxy, eppure io non ne sto utilizzando uno.
Se durante la procedura di istallazione dello Scrobbler Last.fm ti vengono richiesti i dati del server proxy, ma sei certo di non averne uno o non sai neppure cosa sia esattamente, è probabile che un terzo programma stia impedendo allo Scrobbler Last.fm di accedere a Internet per verificare i tuoi dettagli utente.

Naturalmente in questo caso non dovrai inserire alcun dato per il proxy, ma piuttosto verificare se vi sia un firewall o qualche altro programma di sicurezza che stia regolamentando l'accesso a internet dal tuo sistema operativo, e nel caso quindi definire i permessi necessari per lo Scrobbler Last.fm.
Cosa fare se lo Scrobbler Last.fm segnala che il mio orario o il fuso orario non sono corretti e non è quindi possibile effettuare lo scrobbling?
Se ricevi un messaggio che indica che orario o fuso orario sono errati, la prima cosa che ti consigliamo è appunto di controllare orario e data impostati nel tuo computer, senza dimenticare di verificare ovviamente il fuso orario.

Controlla che l'orario del tuo computer sia esatto, ma non dimenticare anche la data (giorno e mese) - verifica che sia impostato il fuso orario corretto e nel caso tu stia utilizzando Windows controlla se "Passa automaticamente all'ora legale" è attivato. Quando cambi queste impostazioni infine non dimenticare di riavviare lo Scrobbler Last.fm, al fine di rendere le modifiche effettive.
Cos'è il fingerprinting?
Il fingerprinting è una sistema che consente di analizzare i contenuti audio dei brani che ascolti allo scopo di generare un identificativo univoco per ogni canzone. In questo modo potremo identificare ed eseguire lo scrobbling dei brani ascoltati da te senza dover ricorrere ai tag ID3 e ad altri metadati. Inoltre, questo ci consentirà di determinare automaticamente la corretta ortografia dei titoli delle canzoni e aggiornare i dati del nostro catalogo.

Per ora, lo Scrobbler Last.fm consente di raccogliere i dati di fingerprinting necessari per supportare il nostro sistema di moderazione. I file MP3 sul tuo computer non verranno modificati.

Questa operazione comporta un leggero carico per la CPU all'inizio di ogni brano e potenzialmente un carico maggiore in seguito se il fingerprinting del brano specifico non è stato ancora completato. Ad ogni modo, se lo desideri, puoi disattivare il fingerprinting scegliendo Opzioni dal menu Strumenti e deselezionando la casella di controllo nella sezione Preferenze della pagina Scrobbling.

Il fingerprinting identificherà soltanto il nome dell'artista, dell'album e della canzone. Last.fm non potrà identificare l'origine della canzone. Non saremo in grado di stabilire se proviene da CD o da MP3.